Bomba alla pizzeria Sorbillo: "Evitata una tragedia". Salvini venerdì a Napoli

De Magistris: "La criminalità non passerà. I delinquenti si arrendano". Il Ministro dell'Interno: "Entro 48 ore in città". Al vaglio le immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza

(foto A. De Cristofaro/NapoliToday)

Napoli si interroga dopo il grave episodio che nella notte di mercoledì ha scosso la città, con la bomba esplosa intorno alle 2,00 davanti all'ingresso della pizzeria di Gino Sorbillo in via dei Tribunali.

Si cerca di individuare i responsabili e il movente dell'attento incendiario, con le immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza che sono al vaglio degli inquirenti: "Abbiamo tantissime telecamere, quasi una quarantina. Mi auguro ce ne saranno anche altre in zona che hanno registrato qualcosa. Si vede una persona avvicinarsi dalla parte destra al locale, piazzare quest'ordigno esplosivo all'ingresso e scappare dalla parte opposta frettolosamente. Non so quale messaggio vogliono lanciare con questa bomba, ma io sono pronto a ricominciare. E' un attacco a me, ma forse a tutta la Napoli che lavora e vuole la legalità. Sono orgoglioso di essere di questo quartiere, ho sempre dato una mano, appoggiato tutte le iniziative di beneficenza. Credo che un commerciante debba essere anche questo e non guardare solo alla propria attività. In ogni posto del mondo c'è la criminalità organizzata. Non mi piangerò addosso, sono fiducioso che si possa ricominciare", ha detto lo stesso Gino Sorbillo ai microfoni di NapoliToday nella notte.

"Questa volta le telecamere dovrebbero offrire un valido aiuto per assicurare alla giustizia questi delinquenti che sono visibili chiaramente. Grazie al fatto che all'ingresso della pizzeria c'è un cancellone di ferro, si è evitata la tragedia. All'interno della pizzeria, infatti, la notte c'è un servizio notturno di guardiania. Se non ci fosse stata questa protezione, il vigilantes poteva essere colpito in modo gravissimo", il commento del Consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli.

LA COMMISSIONE ANTIMAFIA: "SEGNO DI DEBOLEZZA DEI CLAN"

SALVINI: "A NAPOLI ENTRO 48 ORE"

"Sarò in provincia di Napoli venerdì pomeriggio, prima ad Afragola e poi proprio a Napoli. Sono in contatto con Questura e Prefettura e sarò entro 48 ore sul posto, poichè non ho il dono dell'ubiquità". Così il Ministro dell'Interno Matteo Salvini, commentando l'accaduto dalla Prefettura di Cagliari dove ha presieduto il Comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico.

DE MAGISTRIS: "LA CRIMINALITA' NON PASSERA'. I DELINQUENTI SI ARRENDANO"

"Stamattina presto ho chiamato Gino Sorbillo per esprimergli la vicinanza e la solidarietà mia e della stragrande maggioranza dei napoletani, che è fatta di persone perbene. Questi criminali, questi delinquenti non passeranno. Si devono arrendere e devono sapere che ormai che il riscatto di Napoli passa attraverso l'onestà, la cultura e la ribellione ad ogni forma di violenza. Questa solidarietà la estendiamo anche a tutti gli imprenditori, commercianti e tutte le persone che quotidianamente sono vittime di una violenza che tutti insieme dobbiamo contrastare. Poi siamo ancora in attesa, se posso aggiungere, delle forze di polizia che il Ministro dell'Interno, per ben due volte venendo a Napoli, aveva promesso, ma che personalmente non ho ancora visto". Questo il commento del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris sull'episodio che ha scosso la città nella notte. Alle dichiarazioni del primo cittadino sui rinforzi delle forze dell'ordine, ha poco dopo risposto Salvini da Cagliari: "In questa manovra economica ci sono i soldi per assumere a Napoli 100 uomini della polizia locale in più ed è un unicum in tutta Italia. Il sindaco o non se n'è accorto o è impegnato a regalare documenti a chi non ne ha titolo. A Napoli mi sembra che ci siano un po' di problemi di cui il sindaco si dovrebbe occupare, oltre che far politica".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SABATO LA MARCIA IN VIA DEI TRIBUNALI

Per sabato mattina la Radiazza, diverse associazioni e i Verdi, hanno deciso di organizzare una passeggiata in via Tribunali a sostegno della famiglia Sorbillo, chiedendo al Prefetto, al Questore di Napoli, ai vertici dei Carabinieri, della Polizia Municipale, al Sindaco, al Presidente della Regione, al Presidente della Municipalità e a tutte le forze dell'ordine, istituzioni e sopratutto ai cittadini di partecipare per ribadire che il quartiere e il territorio non si fanno intimidire e non abbassano la testa davanti ai criminali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento