Manifestazione di solidarietà per Sorbillo: "Lunedì riapriamo"

A confermarlo è il padre di Gino. Moltissime persone in corteo attraverso i Decumani

(foto De Cristofaro)

Riaprirà lunedì la storica pizzeria Sorbillo in via dei Tribunali, nel cuore del centro storico partenopeo. A rivelarlo è Salvatore Sorbillo, padre del mastro pizzaiuolo Gino Sorbillo, che ieri in forma privata ha incontrato nell'aeroporto militare di Napoli il Ministro dell'Interno Matteo Salvini, per chiedere maggiore sicurezza e la "bonifica dei vicoletti del centro storico". Intanto alle 11:30 è cominciata una "passeggiata di solidarietà" organizzata dai cittadini del quartiere per stringersi al commerciante vittima dell'intimidazione. Numerose persone in strada, anche turisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CENTO PIZZAIUOLI ORGANIZZANO UN FLASH MOB PER SORBILLO

IL VIDEO: NAPOLI NON ABBASSA LA TESTA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento