Venerdì, 19 Luglio 2024

Bomba davanti alla chiesa di don Patriciello, Conte gli fa visita: "Gesto vile e vigliacco"

"Questa comunità ha bisogno di azioni concrete", spiega l'ex premier e leader del M5s. L'ordigno esploso nel giorno del compleanno del parroco di Caivano

Sono molte le manifestazioni di solidarietà per don Maurizio Patriciello, vittima questa mattina di un gravissimo atto intimidatorio. Un ordigno è infatti stato posizionato da ignoti davanti alla chiesa di Caivano (San Paolo Apostolo al Parco Verde) proprio nel giorno del suo compleanno. L'esplosione ha provocato danni al cancello pedonale di accesso al cortile della parrocchia. Indagini in corso dei Carabinieri della compagnia di Casoria e della tenenza di Caivano per chiarire dinamica e individuare i responsabili.

Solidarietà per il parroco anti camorra

In tanti hanno voluto esprimere la loro vicinanza al parroco anti camorra, come Vincenzo De Luca che ha espresso "Solidarietà e vicinanza a don Maurizio Patriciello coraggioso parroco del Parco Verde di Caivano". L'ex premier e attuale leader del Movimento Cinque Stelle Giuseppe Conte si è recato sul posto e ha incontrato don Patriciello per il quale ha speso belle parole proponendo aiuti concreti alla comunità di Caivano: "Sono venuto a fargli auguri, è il suo compleanno. Il gesto che ha subito è vile e vigliacco. Don Patriciello fa tanto per il suo territorio e tale gesto rende ancora più meritoria la sua azione. Sono qui per conoscere meglio i problemi e tornare a Roma per proporre azioni concrete in favore di questa comunità, che vanno risolti".

Sit-in al Parco Verde

“Siamo tutti padre Maurizio Patriciello. Diamo appuntamento ai cittadini di Caivano, dei comuni dell’Area Nord di Napoli, alle istituzioni, alle ore 10 del 13 marzo davanti alla parrocchia San Paolo Apostolo del Parco Verde di Caivano per esprimere la nostra solidarietà e vicinanza a padre Maurizio, per rispondere all’intimidazione della camorra. Noi siamo di più e non ci facciamo intimidire. Dobbiamo liberare i nostri territori dalla criminalità organizzata e dal malaffare”. Il comitato di liberazione dalla camorra Area Nord di Napoli.

Video popolari

NapoliToday è in caricamento