rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Portici / Via G. Cardano

Portici, bomba carta davanti all'abitazione del figlio del boss

La deflagrazione in via Cardano ha provocato all'alba la caduta del cancello d'ingresso e danni ad alcuni infissi dello stabile. Giuseppe Vollaro è il figlio di Luigi, detto 'il califfo'

Una bomba carta è esplosa all'alba a Portici davanti all'abitazione di Giuseppe Vollaro, il figlio di Luigi detto 'il califfo', un tempo capo storico dell'omonimo clan attivo in città e oggi detenuto dopo essere stato condannato a due ergastoli.


La deflagrazione in in via Cardano ha provocato la caduta del cancello d'ingresso e danni ad alcuni infissi dello stabile. Sull'episodio indagano i carabinieri. Giuseppe Vollaro, 45 anni, attualmente è libero vigilato. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portici, bomba carta davanti all'abitazione del figlio del boss

NapoliToday è in caricamento