Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Covid-19, lieve crescita dei casi: 12 su 4mila tamponi

Bollettino della Task force regionale meno positivo rispetto agli scorsi giorni: i dettagli

Ansa

Come di consueto intorno alle 22 l'Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 ha diffuso il bollettino sul contagio in Campania.

I positivi di oggi risultano essere 12 su 4.379 tamponi analizzati, un numero relativamente più alto se si considerano i bollettini positivi degli ultimi giorni.

Il totale complessivo dei positivi in Campania dall'inizio della pandemia sale quindi a 4.767 casi, su 179.845 tamponi analizzati.

I casi riscontrati, laboratorio per laboratorio

- Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 155 tamponi di cui 4 risultati positivi;
- Ospedale Ruggi di Salerno:  sono stati esaminati 333 tamponi di cui nessuno risultato positivo;
- Ospedale Sant'Anna di Caserta: sono stati esaminati 76 tamponi di cui nessuno risultato positivo;
- Asl di Caserta presidi di Aversa-Marcianise: son?o stati esaminati 100 tamponi di cui nessuno risultato positivo;
- Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 157 tamponi di cui 5 risultati positivi;
- Ospedale San Paolo di Napoli: sono stati esaminati 129 tamponi di cui 2 risultati positivi;
- Laboratorio dell'Azienda ospedaliera Federico II: sono stati esaminati 193 tamponi di cui nessuno risultato positivo;
- Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati 751 tamponi di cui nessuno risultato positivo;
- Ospedale San Pio di Benevento: sono stati esaminati 80 tamponi di cui nessuno risultato positivo;??
- Ospedale di Eboli: sono stati esaminati 255 tamponi di cui 1 risultato positivo;
- CEINGE/IZSM: sono stati esaminati 675 tamponi di cui nessuno risultato positivo;
- Laboratorio Biogem sono stati esaminati 322 tamponi di cui nessuno risultato positivo;?
- Cardarelli/IZSM: sono stati esaminati 1117 tamponi di cui nessuno risultato positivo;
- Azienda Ospedaliera Luigi Vanvitelli di Napoli: sono stati esaminati 36 tamponi di cui nessuno risultato positivo.

L'appello dell'Unità di crisi

Il "virus è ancora presente" e quindi "movida" e assembramenti restano fermamente proibiti. L'Unità di Crisi della Regione Campania si era oggi riunita per esaminare la situazione epidemiologica dopo "quanto si è verificato nell’ultimo weekend con ripetuti assembramenti senza mascherine". Palazzo Santa Lucia ha quindi rinnovato "con fermezza l'invito al rispetto delle Ordinanze in vigore e a evitare comportamenti irresponsabili che potrebbero determinare una risalita della curva dei contagi".

"I dati degli ultimi giorni non rivelano che il Covid-19 sia sparito o addirittura che sia stato debellato - proseguiva la nota - È fondamentale il senso di responsabilità di ciascuno a tutela della salute di tutti. Si ricorda infine che i cittadini hanno il dovere di attenersi rigorosamente alle disposizioni per evitare che il contagio riprenda con drammatiche conseguenze sanitarie e sociali".
Restano non consentiti assembramenti e obbligatorio indossare la mascherina.

Torna la movida: "Assembramenti senza mascherine"

La situazione del contagio

L'Unità di crisi della Regione Campania nel pomeriggio aveva inoltre  reso noti i dati del focus sull'ultimo bollettino diffuso ieri a proposito del contagio. Come già spiegato, il totale dei positivi è 4.755, su 175.766 tamponi analizzati. Resta fermo il numero dei decessi, bloccato a 405. I guariti sono 3.137, +61 rispetto a di ieri. Di questi, 2.980 sono totalmente guariti, mentre 157 clinicamente guariti.

Questo il riparto per provincia: Provincia di Napoli: 2.591 (+2, di cui 982 a Napoli Città e 1.609 Napoli provincia); Provincia di Salerno: 680 (+1); Provincia di Avellino: 539 (+2); Provincia di Caserta: 454 (+1); Provincia di Benevento: 204. Altri in fase di verifica Asl: 287.

La situazione a Napoli

A Napoli si è registrato un caso in più rispetto a ieri, e ben 29 guariti in più: è questo invece il sunto del nuovo bollettino Covid-19 emanato dal Comune di Napoli in mattinata. I dati sostanzialmente confermano la frenata in atto in Campania, e a Napoli in particolare, già da qualche giorno. I casi complessivi come detto salgono dunque a 982, 624 dei quali sono guariti. Rispetto a ieri diminuisce, di 22 unità, anche il numero di persone in isolamento domestico. Stabile il numero dei decessi, 125. 
I dati sono trasmessi dall'ASL Napoli 1 Centro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, lieve crescita dei casi: 12 su 4mila tamponi

NapoliToday è in caricamento