rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca

Whirlpool, gli operai occupano l'autostrada sotto il caldo cocente. Poi il rientro in fabbrica

Sono gli ultimi tentativi di salvare il posto di lavoro. Dal 1 luglio verranno licenziati

Concluso il blocco autostradale degli operai dello stabilimento Whirlpool di Napoli. Al termine di una manifestazione di circa 3 ore tra corteo e blocco, gli operai hanno liberato lo svincolo di San Giovanni dell'autostrada A3. Nel corso del blocco sono state distribuite oltre 500 bottigliette di acqua agli automobilisti rimasti fermi, molti dei quali hanno solidarizzato con i manifestanti nonostante il disagio causato, il tutto in una giornata in cui la temperatura a Napoli supera i 30 gradi.

Gli operai, che hanno deciso di manifestare al termine di un'assemblea tenuta questa mattina e convocata all'indomani del tavolo al Mise nel corso del quale l'azienda ha annunciato i licenziamenti a partire dal 1° luglio, sono rientrati nello stabilimento di via Argine, chiuso dalla multinazionale lo scorso 1° novembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Whirlpool, gli operai occupano l'autostrada sotto il caldo cocente. Poi il rientro in fabbrica

NapoliToday è in caricamento