menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Blatta rossa

Blatta rossa

Blatte in città, aumentano le segnalazioni: “Raggiungono anche i piani alti”

L'ospite indesiderato dell'estate napoletana è meno presente che negli anni scorsi, ma la deblattizzazione preventiva non ha funzionato del tutto

Sta capitando sempre più spesso. L'ospite indesiderato per eccellenza dell'estate partenopea, la blatta rossa, non si accontenta più di infestare gli angoli di strada: entra negli appartamenti.

Non solo terranei o primi e secondi piani, il fastidioso scarafaggio raggiunge anche i piani alti. Le segnalazioni sono numerose, in ogni quartiere della città ed in barba a qualsiasi deblattizzazione preventiva.

Come fanno ad arrivare così in alto? Le ali degli insetti in questione servono solo per piccoli voli, per planare – o, sarebbe meglio dire, precipitare meno rapidamente – da alcune posizioni ad altre. Quindi in definitiva no, non volano.

Il punto, come spiegano gli esperti, è che il loro corpo è molto poco spesso e decisamente elastico, il che vuol dire che possono attraversare raccordi fognari, tubature, condotti di aerazione. È così che salgono, alla ricerca di buio (detestano la luce) e di ambienti umidi. Come bagni e cucine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, variante brasiliana: i primi due casi a Napoli

  • Cronaca

    Scavi di Pompei, emerge un carro cerimoniale perfettamente conservato

  • Attualità

    Galleria Vittoria, presidio del Pd: "Napoli deve tornare percorribile"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento