Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Pozzuoli

Bimbo annegato a Pozzuoli, sequestrate le immagini di videosorveglianza

Quattro anni, avrebbe perso la vita mentre l'attenzione dei presenti era stata catalizzata da un'altra bambina, sentitasi male in un altro punto della struttura ricettiva

Vanno avanti le indagini della polizia sulla tragedia avvenuta la scorsa notte in una struttura ricettiva di Lucrino, in cui ha perso la vita un bambino di neanche 4 anni. Le forze dell'ordine hanno sequestrato le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza.

L'obiettivo degli agenti è conoscere con la maggiore precisione possibile quanto successo: il piccolo ha perso la vita annegando nella piscina della struttura, mentre era in corso una festa di matrimonio.

Tragedia a Pozzuoli, bambino perde la vita

In mattinata sono stati sentiti diversi testimoni, tra cui animatori, dipendenti e gestori del locale. Secondo le testimonianze, il bimbo ha perso la vita mentre l'attenzione dei presenti era stata catalizzata da un'altra bambina, sentitasi male in un altro punto del locale.

Il primo a trovare il bimbo riverso sull'acqua è stato il fotografo della cerimonia, che ha anche provato anche a rianimarlo senza successo. Inutile anche il trasporto all'ospedale puteolano Santa Maria delle Grazie: i medici non hanno potuto che accertarne il decesso.

Il bambino che ha perso la vita è il secondo dei tre figli di una coppia di Maddaloni, tra i partecipanti al matrimonio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo annegato a Pozzuoli, sequestrate le immagini di videosorveglianza

NapoliToday è in caricamento