rotate-mobile
Cronaca Castellammare di stabia

Bimbo ingoia una moneta: salvato dai medici

Quando è arrivato in ospedale non respirava ma gli otorini sono riusciti ad estrarre la moneta immediatamente evitando il peggio

Poteva concludersi in tragedia senza la prontezza dei medici dell'ospedale di Castellammare. Un bimbo di due anni è stato salvato dai sanitari del San Leonardo dopo che aveva ingoiato una monetina da due euro. Il piccolo stava giocando a casa dei nonni a Sant'Antonio Abate quando ha preso e messo in bocca una moneta caduta sul pavimento. Immediatamente ha cominciato a non respirare ed in quel momento è partita la corsa verso l'ospedale stabiese.

Appena arrivato lì i medici lo hanno addormentato anche se hanno provato ad evitare l'operazione chirurgica. La moneta era incastrata in un punto difficile da raggiungere ma, grazie all'intervento degli otorini, è stata estratta giusto in tempo. Il piccolo è tornato a respirare regolarmente ed è stato ricoverato nel reparto di ortopedia. Le sue condizioni sono stabili e non ha riportato nessun danno. Solo un grande spavento per lui e la sua famiglia.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo ingoia una moneta: salvato dai medici

NapoliToday è in caricamento