rotate-mobile
Cronaca

Bimbo di 2 anni smette di respirare e perde conoscenza: paura a via Toledo

Il bimbo è stato subito soccorso

Gli Agenti della Polizia Locale di Napoli del Reparto G.I.T. motociclisti, in Via Toledo, sono stati allertati da alcuni cittadini che hanno segnalato un bambino di circa 2 anni, di origini siciliane, in vacanza con la famiglia, tra le braccia di un uomo, un medico che si trovava di transito in zona e che era immediatamente intervenuto per prestare soccorso al bambino in preda ad un arresto respiratori e perdita di conoscenza.

Corsa contro il tempo

Il medico ha riferito di aver praticato le prime manovre salvavita, ma che le condizioni del bambino erano gravi e che il piccolo si trovava in pericolo di vita. Gli agenti, visto che la ambulanza che era stata chiamata non arrivava, hanno caricato immediatamente a bordo il bambino e il medico ed hanno eseguito un trasporto d’emergenza raggiungendo in tempi rapidissimi il Pronto Soccorso dell’Ospedale Santobono Pausilipon.

Durante le fasi dell’accompagnamento, il medico, che aveva inizialmente soccorso il bambino, ha continuato a praticare le opportune manovre salvavita. Il bambino è stato poi affidato ai medici dell’ospedale che dopo poco sono riusciti a rianimarlo in uno stato cosciente. Il piccolo si trova tutt’ora ricoverato presso la struttura ospedaliera e i medici hanno riferito che sicuramente la tempestività del soccorso ha salvato la vita al bambino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di 2 anni smette di respirare e perde conoscenza: paura a via Toledo

NapoliToday è in caricamento