Cronaca

Bimba investita, il dg del Santobono: "La condizione neurologica ci preoccupa molto"

La bambina di 8 anni, investita sabato scorso a Mondragone, è ricoverata presso il nosocomio pediatrico napoletano

Restano ancora "gravi nella loro stabilità" le condizioni della bambina di 8 anni investita sabato scorso da un'auto a Mondragone e ricoverata presso l'ospedale Santobono di Napoli.

Il direttore generale del nosocomio pediatrico partenopeo, Anna Maria Minicucci, ha fatto il punto della situazione, fornendo gli ultimi aggiornamenti sulla piccola ai microfoni di Radio Crc: "La condizione neurologica ci preoccupa molto, ma contiamo sempre sulla buona capacità fisica di reazione".

La bimba è curata dalla stessa equipe medica che ha salvato la piccola Noemi, la bimba rimasta gravemente ferita per errore nella sparatoria di Piazza Nazionale: "L'équipe della rianimazione - ha proseguito il dg del Santobono - si sta impegnando affinché questa bimba abbia le stesse sorti della piccola Noemi. I genitori sono ospitati nella Family Room del nostro ospedale, godendo della grande solidarietà degli altri genitori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba investita, il dg del Santobono: "La condizione neurologica ci preoccupa molto"

NapoliToday è in caricamento