menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
De Magistris al Bike to work

De Magistris al Bike to work

Bike to work day, de Magistris in bici fino a Palazzo San Giacomo

Tutti a pedalare nella giornata dedicata a chi va a lavoro in bicicletta. Il sindaco con vice e assessore alla mobilità partono da via Caracciolo e raggiungono Piazza Municipio

Giovedì 10 maggio 2012: è oggi il giorno nazionale dedicato a chi va a lavoro in bici, il “Bike to work day”. Ma non si tratta solo di andare a lavoro con i pedali e le due ruote ecologiche: è uno stile di vita che cambia un po’ ovunque. Più sano,  più economico certamente, ma soprattutto più “sostenibile”.
Le aree pedonalizzate dovrebbero proprio aiutare in questo senso i cittadini delle grandi metropoli e Napoli non fa eccezione: è una grandissima metropoli, è trafficata, è inquinata. Ha bisogno di respirare un’aria nuova.

Stamattina a dare risalto all’evento ci ha pensato lo stesso sindaco Luigi de Magistris che, insieme al vicesindaco Tommaso Sodano e all’assessore alla mobilità Anna Donati, ha dato appuntamento ai cittadini a Piazza Vittoria (nel pieno centro di una delle Ztl più discusse della città) per una passeggiata in bici: e via tutti a pedalare per via Caracciolo e poi fino a Palazzo San Giacomo, per riprendere il lavoro.

All’appuntamento non c’erano molti cittadini ciclo-muniti, forse una ventina, ma l’evento non ha perso il suo effetto e la sua motivazione. C’è anche da sottolineare che, probabilmente, alle 11 del mattino il “bike to work” dei napoletani era già iniziato da qualche ora probabilmente per via della disoccupazione dilagante.

Ma Napoli sarà fatta davvero per girarla in bicicletta? Non è certo una delle città più semplici da girare pedalando non essendo completamente pianeggiante (pensiamo al voler raggiungere il vomero dal centro storico) e tante sono le difficoltà che incontra un ciclista, ma qualcosa comincia a smuoversi comunque e anche la nostra città si abitua al cambiamento.

Tutti a pedalare quindi? Probabilmente non ancora, ci vorrà tempo e strade migliori, mezzi pubblici più efficienti e una buona dose di pazienza, ma quando il cambiamento ha inizio non si può tornare indietro.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento