menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dia

Dia

Camorra, beni sequestrati ai Casalesi e ai Fabbrocino: 650mila euro

Operazione della Direzione Investigativa Antimafia di Napoli. Coinvolto Emilio Di Caterino, 39 anni, arrestato il 17 ottobre del 2008 e dal 30 giugno del 2011 collaboratore di giustizia

La Direzione Investigativa Antimafia di Napoli ha sequestrato in queste ore beni per circa 500 mila euro a Emilio Di Caterino, 39 anni, in passato elemento di spicco del clan dei Casalesi, arrestato il 17 ottobre del 2008 e dal 30 giugno del 2011 collaboratore di giustizia.


La Dia ha eseguito anche un provvedimento di estensione di sequestro, per circa 150mila euro, nei confronti di quattro elementi ritenuti organici al clan Fabbrocino, attivo nella provincia di Napoli. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

  • Cronaca

    Lutto per il Gambrinus, è morta la storica cassiera

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento