rotate-mobile
Cronaca

All'asta i beni di Maradona: c'è anche la maglia di Hamsik e una lettera di Fidel Castro

Il ricavato sarà diviso tra i suoi 5 eredi

Un gran numero di beni appartenuti a Diego Armando Maradona andranno all'asta. A deciderlo è stato il giudice Susana Tedesco, del Tribunale di Buenos Aires, che ha accolto dei cinque figli di Maradona (Dalma, Giannina, Diego jr, Jana e Dieguito Fernando) a cui andrà il ricavato. Tra le cose che saranno "battute" c'è una villa del valore di circa 900mila dollari; un altro immobile da 65mila dollari; tre automobili di lusso.

Ma non è tutto. Tra le cose appartenute all'ex Napoli - che andrano sempre all'asta - ci sono una serie di palloni (alcuni autografati dallo stesso Diego); più di 30 libri con tanto di dediche per l'asso argentino e unalettera di Fidel Castro. Ma non mancano anche vestiti, orologi di valore; una serie infinita di maglie di calcio (tra queste anche quella autografata da Hamsik), televisori e trofei.

Un vero e proprio tesoro che già fa gola a tanti appassionati e collezionisti. L'appuntamento con l'asta è fissato per il prossimo 19 dicembre. L'asta, organizzata dall'agenzia di Adrian Mercado, sarà internazionale e via streaming.i data è stata fissata per il prossimo 19 dicembre, sarà organizzata da Adrian Mercado, agenzia della capitale argentina e sarà internazionale e via streaming. Si prevede una notevole partecipazione e un gran numero di offerte.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'asta i beni di Maradona: c'è anche la maglia di Hamsik e una lettera di Fidel Castro

NapoliToday è in caricamento