menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Comune di Napoli

Comune di Napoli

Comune di Napoli, ok all'assegnazione di 14 beni confiscati. L'elenco

Sul sito istituzionale del Comune di Napoli è stato pubblicato l'avviso per l'assegnazione in comodato d'uso a titolo gratuito ad associazioni o enti, di 14 beni immobili confiscati alla criminalità organizzata e trasferiti al Patrimonio comunale

Sul sito istituzionale del Comune di Napoli è stato pubblicato l'avviso per l'assegnazione in comodato d'uso a titolo gratuito ad associazioni o enti (previsti al comma 3 dell'art. 48 del D.Lgs. n. 159 del 6 settembre 2011 smi - c.d. “Codice Antimafia”), di 14 beni immobili confiscati alla criminalità organizzata e trasferiti al Patrimonio indisponibile comunale.

I soggetti interessati dovranno prendere visione degli immobili per i quali presentano la proposta progettuale, secondo un calendario pubblicato sul sito del Comune. Le domande con le proposte progettuali dovranno pervenire secondo le modalità previste nel'Avviso Pubblico, entro e non oltre le ore 12.00 di lunedì 18 luglio 2016.

Questo l'elenco dei beni confiscati da assegnare ed il calendario con le date per poterli visionare:

1. Via Petrarca n. 50, garage/locale di sgombero di mq. 139 - terreno di mq. 10.280 - ufficio di complessivi mq. 191 - ricadente nel territorio della I Municipalità;

2. Vico Caricatoio a Cariati n. 6/7 - ricadente nel territorio della II Municipalità;

3. Vico Zuroli n. 6, di circa 90 mq. - ricadente nel territorio della II Municipalità;

4. Via Formale n. 42, di circa 180 mq. disposti su due piani - ricadente nel territorio della II Municipalità;

5. Via Montesilvano ai Vergini n.5 due immobili terranei entrambi soppalcati ubicati ai civici 4 e 5, entrambi di mq. 45 circa - ricadente nel territorio della III Municipalità

6. Via Cagnazzi n. 73, 2° piano, due piccoli appartamenti di 30 mq ciascuno costituenti un'unica unità immobiliare- ricadente nel territorio della III Municipalità;

7. Calata Capodichino, n. 195, costituito da un vano interrato di 91 mq circa ed un vano terraneo di mq. 15 - ricadente nel territorio della III Municipalità;

8. Via Oronzio Costa n. 5 - Locale terraneo di circa 35 mq.,oltre due locali interrati di circa 64 mq- ricadente nel territorio della IV Municipalità;

9. Via Venezia, n.23, I piano, di circa 80 mq. ricadente nel territorio della IV Municipalità;

10. Corso Secondigliano, n. 11, di circa 100 mq. - ricadente nel territorio della VII Municipalità;

11. Via Comunale Margherita n. 255, 3° piano (appartamento), di circa 90 mq. - ricadente nel territorio della VIII Municipalità;

12. Via Picasso, n. 22, 7° piano, di 75 mq. circa -ricadente nel territorio della IX Municipalità; ;

13. Via Ben Hur, nn.62/64, piano terra, di circa 150 mq. - ricadente nel territorio della IX Municipalità; ;

14. Via Divisione Siena, n.16, 3° piano, di circa 85 mq. - ricadente nel territorio della X Municipalità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento