Centinaia di persone per battesimi e comunioni: Carabinieri chiudono 3 sale per ricevimenti

I controlli dei militari nel vesuviano per prevenire il contagio da Covid-19

Sono 3 le sale provvisoriamente chiusi dai Carabinieri della compagnia di Torre Annunziata, nel corso di un servizio di controllo del territorio volto a prevenire il contagio da Coronavirus.

A Terzigno, i carabinieri della sezione radiomobile di Torre Annunziata hanno sanzionato il titolare di una villa, all’interno della quale, durante il controllo, erano in corso ben 4 ricevimenti. 3 comunioni e un battesimo per un totale di 102 persone divise in 2 sale. Multati anche i clienti che hanno voluto festeggiare i propri bambini nonostante il concreto pericolo di contagio.

Identico scenario a Trecase, in un locale per ricevimenti: 4 comunioni in corso, contemporaneamente, per complessive 70 persone distribuite in 2 sale.

Solo un ricevimento in corso, invece, in un’altra villa a Trecase: il titolare e il capofamiglia sono stati sanzionati. In sala c'erano 30 persone.

Le tre ville sono state provvisoriamente chiuse. I controlli dei Carabinieri sulle attività di ristorazione continueranno anche nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

Torna su
NapoliToday è in caricamento