rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Tornano le barelle al Cardarelli e non si tratta di pazienti Covid

Si tratta di pazienti che vengono ricoverati per altre patologie e che si cerca di tenere lontani da quelli Covid

Sono tornate le barelle al pronto soccorso dell’Ospedale Cardarelli di Napoli. Il motivo pare sia un aumento degli accessi dei pazienti non Covid in questi primi giorni del 2021. Si tratterebbe per la maggior parte di pazienti con sintomi diversi da quelli riconducibili al Coronavirus che comunque vanno attenzionati prima di essere eventualmente ricoverati nei reparti. Ieri mattina sarebbero stati una cinquantina i pazienti temporaneamente allocati sulle barelle in pronto soccorso.

Uno dei problemi da affrontare, oltre a quello dell’elevato numero delle persone che stazionano senza un letto ordinario, sta proprio nel tempo che trascorre per il ricovero. Una situazione non certo nuova: in passato abbiamo raccontato più volte questa emergenza che ora assume contorni diversi proprio per la concomitanza anche con la pandemia. Intanto novità all’Ospedale del Mare: è attesa per oggi l’ufficializzazione di un gruppo di lavoro formato da esperti interni e di altre aziende ospedaliere della Campania che avranno il compito di verificare percorsi e procedure della struttura

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano le barelle al Cardarelli e non si tratta di pazienti Covid

NapoliToday è in caricamento