rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Follia in un bar, colpisce con una mazza da baseball un cliente

La vittima, ferita gravemente al cranio, è ancora in ospedale

Dopo un'articolata attività investigativa diretta dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord, i carabinieri della Stazione di Giugliano in Campania hanno eseguito un fermo d'indiziato di delitto nei confronti di D.F.A., gravemente indiziato del reato di tentato omicidio di un 53enne tunisino, avvenuto la notte del 12 dicembre scorso.

Le attività di indagine scaturivano dall'intervento dei militari presso il pronto soccorso dell'ospedale di Giugliano in Campania, ove la vittima si era presentata con diverse ferite lacero-contuse al cranio, che costringevano i sanitari a disporre il suo trasferimento urgente presso l'ospedale di Pozzuoli, dove è ancora in prognosi riservata.

Il giovane, all'interno di un bar di Casal di Principe, avrebbe aggredito per futili motivi la vittima, colpendola più volte alla testa con una mazza da baseball e cagionandole fratture in più parti del cranio. Le serrate indagini, svolte mediante l'analisi delle immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza del bar, nonché dalle testimonianze dei presenti, hanno condotto gli investigatori, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Napoli Nord, all'identificazione dell'odierno fermato. Il ragazzo è stato tradotto in carcere, in attesa della convalida del provvedimento da parte del gip.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia in un bar, colpisce con una mazza da baseball un cliente

NapoliToday è in caricamento