Sgominata la 'banda dei calzini': terrorizzavano i clienti degli autogrill

Costringevano le vittime - clienti di autogrill piacentini - a comprare calzini (rubati) a cifre elevatissime, minacciando ritorsioni e talvolta ricorrendo alla violenza. "Siamo di Scampia, lo sai cosa si fa a Scampia?"

Costringevano le vittime a comprare a prezzi esorbitanti calzini di bassissima qualità - peraltro rubati - aggredendo chi rifiutava. Dodici cittadini campani sono finiti in manette, accusati a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata all'estorsione, riciclaggio, lesioni, danneggiamento - con l'aggravante di essere tutti sottoposti a misure di prevenzione. La banda (composta da almeno 32 persone, compostasi nel 2013), ha terrorizzato negli anni decine di persone nelle aree di sosta San Zenone, Somaglia e Fiorenzuola - in provincia di Piacenza

Leggi la notizia su PiacenzaToday

La Polizia Stradale di Lodi e Guardamiglio ha sgominato il sodalizio criminale al termine di lunghe indagini: è stato scoperto un clima di paura che portava le vittime all'omertà per paura di ritorsioni. I soggetti in questione individuavano le vittime, proponevano calzini a prezzi spropositati (anche 20 euro a paio) e, in caso di rifiuto, minacciavano: "Ti facciamo trovare un regalino sulla macchina" oppure "Siamo di Scampia, lo sai cosa si fa a Scampia?". In alcuni casi le vittime sono state accerchiate, spinte e picchiate. I malviventi avevano anche minacciato i dipendenti di un autogrill perché - consapevole delle loro attività illecite e dopo aver denunciato - si rifiutava di cambiare le monete, provento delle compravendite illegali. 

Secondo gli inquirenti queste persone riuscivano a guadagnare anche centinaia di euro spaventando a morte i clienti. Il denaro estorto veniva caricato poi su una carta ricaricabile del fratello di un noto camorrista, estraneo alla vicenda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento