menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Circum: viaggiatore chiama i carabinieri per pagare con il bancomat

A Torre Annunziata non c'è la possibilità di pagare con il Pos in stazione. A denunciarlo è stato il consigliere regionale Borrelli

Voleva pagare con il bancomat il biglietto per la corsa in Circumvesuviana ma nella stazione di Torre Annunziata non gli era possibile. Così ha chiamato i carabinieri per reclamare un proprio diritto ma nemmeno i militari hanno potuto fare nulla. A denunciarlo è il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli con un comunicato in cui ha chiesto a tutte le aziende di trasporto locali di adeguarsi e permettere ai viaggiatori di pagare con il bancomat come nelle principali città europee.

«Nell’azione di risanamento e rilancio di Eav, Anm e Ctp e delle altre aziende di trasporto pubblico, a cominciare da Trenitalia, bisognerà tener conto anche di questa esigenza degli utenti perché non prevedere il pagamento con bancomat e carte di credito in tutte le biglietterie è anche un pessimo biglietto da visita con i turisti visto che, all’estero, i pagamenti con bancomat e carte di credito sono molto più diffusi di quanto lo siano in Italia».  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento