Crisi lockdown, lunghe file al banco dei pegni

La crisi di liquidità inizia a preoccupare i napoletani

L'epidemia da Coronavirus oltre a causare danni alla salute, sta generando pesanti problemi economici in tutta Italia. A Napoli dopo le file alla mensa dei poveri, segnalate nei giorni scorsi, anche i banchi dei pegni sono presi d'assalto in molte zone della città. E' la carenza di liquidità a far paura e le prospettive di un futuro poco rassicurante come testimoniato anche dalle risposte che ci sono arrivate dal sondaggio Demopolis-Citynews sulla fase 2 e sull'emergenza Covid-19.

Nel dettaglio si sono registrate lunghe file in particolare al banco dei pegno di via San Giacomo, già dall'apertura, alle 9.00 del mattino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

Torna su
NapoliToday è in caricamento