rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Agerola

Dodicenne morto disarcionato dal mulo, gli animalisti: “Non abbattete gli animali, li prendiamo noi”

Il messaggio dell'associazione Aidaa dopo la morte di Giovanni Cavaliere

L'Aidaa, Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente, è intervenuta a proposito della tragedia di Agerola, ovvero la morte del 12enne Giovanni Cavaliere disarcionato da un mulo di proprietà di suo nonno.

Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri ed è stata messa sotto sequestro la stalla.

“Come primo atto – fa sapere l'Aidaa – vogliamo rivolgere le nostre condoglianze alla famiglia e rispettare totalmente il loro dolore per la perdita del piccolo Giovanni, ma ci permettiamo di rivolgerci alle forze dell'ordine ed ai proprietari dei muli chiediamo a loro di non uccidere i muli ma qualora lo volessero di contattarci perché noi siamo pronti a dare una mano a trovare eventualmente una nuova collocazione per gli animali in una struttura dove possano vivere liberi per il resto della loro vita”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dodicenne morto disarcionato dal mulo, gli animalisti: “Non abbattete gli animali, li prendiamo noi”

NapoliToday è in caricamento