Collassa la rete del letto: bimbo di cinque anni sbalzato via

Il piccolo ha battuto la testa ed è rimasto ferito alla schiena

Il bambino ferito

Si spacca la rete di un letto e ferisce bambino di cinque anni. I genitori dicono di aver chiamato più volte i call center del noto marchio, e cercato di accelerare i tempi della sostituzione, ma al telefono erano stati avvisati che la sostituzione sarebbe avvenuta "dal 26 agosto". È quello che racconta una famiglia di Afragola il cui piccolo è rimasto ferito in un incidente domestico che poteva costargli caro. Dal letto è fuoriuscito un ferro della rete che prima ha colpito al volto il bambino poi si è impennata la rete del letto a cassettone con tutto il materasso, scaraventando il piccolo con la schiena sulla spalliera.

Le parole della famiglia del piccolo

"Abbiamo chiamato più volte l'azienda - dichiara la madre - e quando ci hanno comunicato la data abbiamo spiegato loro che dal 26 agosto in poi era tardi. Ci venne risposto che avrebbero accelerato ma evidentemente non è stato così, fino ad arrivare all'incidente di ieri. Quando gli abbiamo detto che avremmo chiamato i carabinieri, la centralinista ci ha risposto che erano a disposizione per parlare con loro. L'ufficio legale invece - prosegue la famiglia - ci ha detto che nel momento in cui bisognava valutare un eventuale risarcimento, non ci avrebbero più cambiato la rete ed avremmo dovuto tenere tutto intatto, quindi rotto, a disposizione dei loro periti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stamattina intanto, dopo le decine di chiamate di protesta, la rete è stata sostituita, lasciando però ancora il letto rotto, poiché la rottura della rete lo ha danneggiato. "Dall'azienda ci avevano detto che stamattina ci avrebbero messo in sicurezza anche il letto - conclude la famiglia - invece i tecnici non sapevano nulla, anzi, ci hanno detto, dopo aver visto il letto, di essere sconvolti per ciò che si erano ritrovati davanti". Intanto gli avvocati della famiglia annunciano querela all'azienda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento