rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Bambino di 11 anni in terapia intensiva per Covid: “Condizioni stabili. È una buona notizia”

A parlare è il responsabile del pronto soccorso del Santobono, Enzo Tipo

“È ancora in terapia intensiva, sottoposto a ventilazione meccanica, ma già il fatto che non ci sia stato un peggioramento è una cosa positiva”. Così Enzo Tipo, pediatra, responsabile del Pronto Soccorso del Santobono, durante la trasmissione Barba & Capelli in onda su Radio Crc sulle condizioni del bambino di 11 anni ricoverato per Covid. “Il vaccino - dice - è l’unica arma che abbiamo per cercare di arginare la diffusione del Covid, ricordiamo che in questo momento sta colpendo maggiormente proprio questa fascia di età dai 0 ai 9 anni.

L’Ema - continua - ha già approvato la somministrazione del vaccino per i bambino dai 5 ai 12 anni, in Israele già lo stanno somministrando da alcune settimane. La comunità scientifica che sta sorvegliando non ha riscontrato particolari effetti collaterali. Una piccola quota nella fascia dai 12 ai 18 anni ha già fatto il vaccino e anche qui non ci sono effetti avversi, quindi il vaccino è da somministrare ed evita la diffusione del contagio e soprattutto è importante perchè non sappiamo ancora se in questa nuova variante Omicron potrebbe dare forme più aggressive per l’età pediatrica”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambino di 11 anni in terapia intensiva per Covid: “Condizioni stabili. È una buona notizia”

NapoliToday è in caricamento