Sei bambini allontanati dalle famiglie: confezionavano droga a casa

Il provvedimento è stato adottato in quanto è emerso che i minori erano inseriti in un contesto familiare e territoriale difficile

I carabinieri di Napoli hanno notificato un provvedimento di sospensione dell'esercizio della responsabilità genitoriale, con collocazione in una casa famiglia fuori regione, nei confronti dei genitori di sei bambini, di età compresa tra 3 e 14 anni. Il provvedimento è stato disposto dal tribunale dei minori di Napoli.

Tra i minori figurano il bambino e la bambina, che all'epoca dei fatti avevano 9 e 12 anni, trovati a confezionate droga nelle abitazioni della famiglia, nell'ambito dell'operazione dei militari dell'Arma nella zona del Pallonetto che ha portato a 45 arresti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il provvedimento è stato adottato in quanto durante l'attività investigativa è emerso che i minori sono risultati inseriti, in un contesto familiare, territoriale e sociale, gravemente pregiudizievole al punto da compromettere la possibilità di un equilibrato sviluppo della personalità con conseguente rischio di devianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento