rotate-mobile
Cronaca

La bimba precipitata dalla finestra lascia il Santobono: sarà affidata alla mamma e al nonno paterno

Buone notizie per la bambina di 2 anni dopo il dramma familiare avvenuto lo scorso 30 ottobre a Fisciano

Arriva una buona notizia dal Santobono di Napoli. La bimba di 2 anni, precipitata dalla finestra lo scorso 30 ottobre a Fisciano e trasferita poi dal Ruggi di Salerno presso il nosocomio partenopeo, ha lasciato l'ospedale. 

La bambina - come si legge su SalernoToday - sarà affidata alla mamma e al nonno paterno, così come deciso dal Tribunale dei minorenni di Salerno.

Resta in carcere con l'accusa di tentato omicidio, invece, il padre della piccola, che aveva confessato di aver lanciato la figlia nel vuoto in preda ad un "delirio psicotico". La Procura di Nocera Inferiore ha affidato ad uno specialista di Roma la perizia psichiatrica che dovrà certificare le condizioni dell'uomo, ai fini investigativi.

ULTERIORI DETTAGLI SU SALERNOTODAY

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La bimba precipitata dalla finestra lascia il Santobono: sarà affidata alla mamma e al nonno paterno

NapoliToday è in caricamento