menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Diabete

Diabete

Tre anni ed un diabete cronico, ma non ha diritto all'invalidità

A raccontare la storia di una bambina napoletana è l'Associazione Diabete Junior Campania. La piccola è affetta da un diabete mellito di tipo 1 (DM1), una patologia autoimmune, cronica ed insulino-dipendente, soggetta a continui sbalzi glicemici

Ha tre anni, un diabate cronico diagnosticatole tre mesi fa, ma non ha diritto all'invalidità. E' questa la storia di una bambina napoletana, raccontata in una lettera inviata dall'Associazione Diabete Junior Campania al medico e presidente dell'Associazione Tutti a scuola onlus Toni Nocchetti e pubblicata da quest'ultimo sul proprio blog sul Fatto Quotidiano.

La piccola è affetta da un diabete mellito di tipo 1 (DM1), una patologia autoimmune, cronica ed insulino-dipendente, soggetta a continui sbalzi glicemici e per questo è costretta a sottoporsi a circa 4 siringhe di insulina al giorno, prima dei pasti, più altre per la correzione di picchi iperglicemici, oltre a circa 6 punture capillari al giorno sui polpastrelli per misurare la glicemia.

La situazione della famiglia della bambina, però, è davvero complicata: ai genitori, infatti, è stato comunicato che per la piccola non è prevista invalidità, nè indennità di accompagnamento, nè, dunque, permessi di lavoro per i genitori stessi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento