Bambina lanciata dal balcone: operazione riuscita per il padre

Salvatore Narciso è stato sottoposto a un delicato intervento all'ospedale Cardarelli

È riuscita l'operazione chirurgica a cui si è sottoposto Salvatore Narciso, il 35enne che ieri ha lanciato dal balcone la piccola Ginevra di soli 16 mesi a San Gennaro Vesuviano, per poi fare lo stesso. I medici del Cardarelli sono riusciti a ridurre l'ematoma intradurale provocato dall'impatto con l'asfalto insieme a una serie di fratture vertebrali. Le sue condizioni restano critiche anche se in miglioramento grazie all'intervento dei chirurghi napoletani. Date le sue condizioni il sostituto procuratore titolare dell'inchiesta ha disposto l'interrogatorio previsto per questa mattina. L'uomo è attualmente piantonato in ospedale.

La disperazione della madre (VIDEO)

Un ringraziamento per la loro professionalità è arrivato da parte del commissario straordinario Anna Iervolino. “Anche in una situazione tanto drammatica sento di ringraziare tutti i professionisti di questa azienda ospedaliera. Una struttura che, come sempre, è in prima linea e si conferma nella sue eccellenza. Tutti i traumi maggiori sono centralizzati al Cardarelli, dove i servizi e le sale chirurgiche operano h 24. Siamo fieri di offrire alla città una risposta assistenziale di altissimo livello”. Intanto non si danno pace i familiari della piccola. L'ultimo a parlare in ordine di tempo è stato il nonno della piccola che ha “augurato” al padre di salvarsi per poi “soffrire per tutta la vita”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ricostruzione della tragedia 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento