rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Via Brecce a Sant'Erasmo

Soffocata da un rigurgito: muore una bimba di due mesi

La piccola rom è stata ritrovata priva di vita nella sua culla all'interno dell'alloggio nel campo rom di via Brecce a Sant'Erasmo. Disposta l'autopsia

Una corsa disperata all'ospedale Loreto Mare, ma per Denisa - neanche due mesi - non c'è stato nulla da fare. La bimba rom è stata ritrovata priva di vita nella sua culla, all’interno dell’alloggio nel campo rom di via Brecce a Sant’Erasmo, nel quartiere Gianturco, uccisa da un rigurgito.

La mamma, una ragazza di 18 anni, si è accorta che la figlioletta giaceva fredda nel lettino intorno alle 5 del mattino dopo che l’aveva fatta coricare alla fine di una poppata avvenuta all’ora di cena.


La piccola, si legge sul Mattino, è stata uccisa da un rigurgito di latte. Sul caso sono intervenuti i carabinieri che, secondo quanto disposto dal pm di turno, hanno acquisito le cartelle cliniche della bimba. A breve verrà effettuata anche l'autopsia sul corpo della piccola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soffocata da un rigurgito: muore una bimba di due mesi

NapoliToday è in caricamento