Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Baby vandali, selfie sulla statua del Nilo | VIDEO

 

Nelle immagini, pubblicate da Gianni Simioli de La Radiazza, un ragazzino si scatta un selfie salendo sulla statua del Nilo, da poco restaurata. Si tratta dell'ennesima messa a repentaglio, da parte di baby vandali, del patrimonio artistico partenopeo.

“I nostri monumenti sono messi a rischio continuamente da comportamenti irresponsabili di chi non ha alcun rispetto e per stupidità o violenza gratuita rischiano di danneggiarli - il commento di Simioli e del consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli - Assurdo che non si riesca a comprendere l’importanza di una statua come quella del Nilo che risale all’epoca romana, al II o III secolo dopo Cristo, e si pensa di salirci su rischiando di danneggiarla”.

"I napoletani che hanno davvero a cuore la nostra città - proseguono - dovrebbero intervenire quando vedono cose del genere e impedire comportamenti irresponsabili”. Invito anche alle forze dell'ordine: "Dovrebbero vigilare maggiormente e, anche grazie alle telecamere di sorveglianza o agli stessi video che vengono pubblicati sui social, identificare e denunciare chi fa cose del genere".

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento