rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Chiaiano

Metro Piscinola e Chiaiano, le baby gang seminano il terrore

Nel solo mese di ottobre denunciate tre rapine aggravate con uso della violenza. La municipalità chiede al prefetto e al questore di intervenire per porre un argine all'emergenza

Le stazioni della metropolitana di Chiaiano e Piscinola sono sempre più preda di spietate baby gang che seminano terrore contro coetanei, adulti ed anziani, soprattutto nelle ore serali.

A lanciare l’allarme sono alcuni dipendenti della Security Service, la ditta incaricata della sorveglianza nelle stazioni del metrò. “Sopratutto nei week end le stazioni di Piscinola e Chiaiano vengono prese d’assalto da gruppi di ragazzi scatenati che, il più delle volte, spaventano coetanei ma anche adulti” hanno spiegato gli agenti.

“Cerchiamo di intervenire e allontanare questi teppisti - hanno continuato gli agenti della Security Service a Cronache di Napoli - ma ritornano e non c’è verso per impedire loro l’ingresso nelle stazioni. All’interno della stazione possiamo agire allontanando i gruppetti di ragazzini, ma all’esterno ci è più difficile. E’ il caso di intervenire, perché le baby gang spesso sanno essere molto pericolose”.

“Cogliamo al volo quanto denunciato dagli operatori di sicurezza per chiedere al prefetto e al questore un tavolo tecnico sull’ordine e la sicurezza pubblica in modo da stroncare e prevenire altri episodi legati ai fenomeni delle baby gang” ha detto il presidente della circoscrizione Angelo Pisani.

Solo nel mese di ottobre, si sono registrate almeno tre scippi o rapine aggravate dall’uso della violenza, due con l’utilizzo di armi, nel territorio dell’ottava municipalità.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro Piscinola e Chiaiano, le baby gang seminano il terrore

NapoliToday è in caricamento