Circum, baby gang all'attacco: sul treno 84 succede di tutto

Porte forzate, estintori svuotati sui passeggeri e minacce. Viaggio da incubo per chi era sul convoglio partito ieri sera da Sorrento in direzione Napoli

Baby gang nuovamente in azione in Circumvesuviana. Si rinnova la consuetudine dei vandali minorenni nei treni Eav: questa volta, come riportato dal Mattino, hanno scaricato un estintore sul pavimento di un vagone, hanno divelto porte e minacciato passeggeri.

I teppisti hanno preso di mira il treno 84, quello che da Sorrento parte alle 21,37 alla volta di Napoli. In dieci, hanno forzato la porta della cabina di guida in coda e si sono impossessati dell'estintore scaricandolo nei corridoi, anche occupati da passeggeri

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I ragazzi sono quindi scesi a San Giovanni, mentre i viaggiatori rimasti hanno denunciato quanto accaduto a capotreno e macchinista. La gang ha fatto perdere le proprie tracce. Resta la richiesta di maggiori controlli da parte dell'utenza e degli stessi dipendenti dell'azienda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento