'E sidate: fermata baby gang di 19 elementi. Erano pronti per una "spedizione punitiva"

In 19, stavano per prendere la Circumvesuviana a San Giorgio a Cremano e dirigersi a Sant'Anastasia per "punire" una gang rivale. Tutti minorenni, avevano con sé coltelli, tirapugni, manganelli, una spranga, una mazza da baseball e una fiocina

di Alexdevil CC BY-SA 3.0

Si erano dati appuntamento alla stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano. In 19, tutti minorenni, erano pronti per una “spedizione punitiva” diretta ad un altro gruppo di ragazzini. Un vero e proprio raid, quello che – come poi si è scoperto – sarebbe avvenuto a Sant'Anastasia se la polizia municipale non avesse fermato la banda.

L'episodio è accaduto ieri sera. Dei passanti avevano notato il gruppo dei 19, alcuni dei quali col volto coperto da passamontagna e armi in pugno, e hanno chiamato le forze dell'ordine. Due pattuglie di agenti hanno bloccato i ragazzini. Si trattava di residenti tra Barra e Ponticelli eccetto uno solo di loro che era invece del posto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati sequestrati due coltelli a serramanico, due tirapugni, manganelli, una spranga, una mazza da baseball e una fiocina modificata a cinque punte. Interrogati, hanno confessato che il loro intento era compiere un raid criminale contro una banda di Sant'Anastasia, che avrebbero raggiunto con la Circumvesuviana. È emerso, inoltre, che utilizzavano un gruppo whatsapp dal nome 'e Sidate per organizzare i raid. A seguito di perquisizioni domiciliari, in casa di uno dei componenti della banda sono state trovate anche due pistole semiautomatiche, tre coltelli e uno sfollagente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Coronavirus, il bollettino della Regione: 4 nuovi casi in Campania

  • Litigio furibondo all'esterno di un bar, giovane presa a schiaffi dal fidanzato

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento