Investita e uccisa fuori dalla discoteca, oggi l'autopsia

L'esame autoptico servirà a stabilire se le è stato fatale l'impatto con l'auto guidata dal 27enne di Giugliano che si è costituito, e se la ragazza aveva assunto alcol

Debora Menale

Si terrà oggi l’autopsia sul corpo di Debora Menale, la parrucchiera 25enne di Gricignano morta dopo essere stata investita sabato notte all'esterno di una discoteca di Sant'Antimo. Analisi necessarie a stabilire lo stato di lucidità della ragazza mentre attraversava la strada, laddove è notizia di ieri che il 27enne costituitosi per essere l'investitore non aveva assunto alcol né droghe prima di mettersi alla guida.

L'esame autoptico si terrà al Policlinico di Napoli. Disposto dalla procura di Napoli Nord, servirà anche a capire se a uccidere Debora sia stato l’impatto con l'auto guidata da Giovanni Vitiello o il successivo sbalzo su una vettura parcheggiata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto sui social e nelle cittadine di Gricignano di Aversa e a Carinaro – dove la ragazza abitava fino a pochi anni fa – si contesta la scelta di aver lasciato il 27enne di Giugliano a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento