rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022

Auto rigata dal parcheggiatore abusivo, la denuncia: "Non volevamo pagare 3 euro" (VIDEO)

Un cittadino pubblica un video su Facebook: "Si tratta di un uomo di 60 anni che opera nei pressi di piazza Bellini"

Vetture danneggiate dalle rappresaglie di parcheggiatori abusivi 'offesi' per non essere stati pagati. Stavolta, a denunciare la rappresaglia è un cittadino napoletano che pubblica su Facebook un video in cui mostra la sua automobile rigata a 360 gradi perché "...mia figlia non ha pagato 3 euro a un abusivo di 60 anni che opera nella zona di piazza Bellini. Gli ha detto che lo avrebbe pagato al ritorno. Adesso, questa vettura nuova è da riverniciare tutta.

La denuncia è stata raccolta dal consigliere regionale di Europa Verde Francesco Borrelli, che della battaglia contro i parcheggiatori ne ha fatto una bandiera:  "Questi sono dei criminali incalliti, violenti, prepotenti e spalleggiati troppo spesso dalla camorra. Per non parlare del fatto che molti di loro pur continuando a fare i parcheggiatori abusivi incassano il reddito di cittadinanza. Questi delinquenti si nutrono della paura dei cittadini, intimoriti e obbligati a pagare per non avere danni alle loro auto o anche essere picchiati. Siano acciuffati gli autori di questo ennesimo atto ignobile”. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Auto rigata dal parcheggiatore abusivo, la denuncia: "Non volevamo pagare 3 euro" (VIDEO)

NapoliToday è in caricamento