Parco San Paolo, a tutta velocità nel viale pedonale: "È già a piede libero"

Il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli denuncia che l'uomo entrato a folle velocità nel parco lo scorso venerdì sia già libero. "Rischio elevato se questa gente resta impunita"

La denuncia è del consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli: "L’uomo che, drogato e ubriaco, ha rischiato di fare una strage al Parco San Paolo, come ci segnalano i residenti sarebbe completamente libero".

L'episodio risale a venerdì scorso. Con una Lancia Y l'uomo entrò a tutta velocità in uno stretto viale delimitato da Jersey, una zona aperta peraltro solo ai pedoni. Trascinò scooter e investì passanti, provocando ingenti danni sebbene fortunatamente nessun ferito grave.

"Rispettiamo le scelte della magistratura, ma non le condividiamo affatto – prosegue Borrelli – Questa gente è pericolosa, e va tenuta in galera o almeno ai domiciliari". "Chi compie un gesto simile, mettendo a repentaglio la vita di decine di persone, sotto effetto di alcol e stupefacenti, non può restare libero – è la conclusione del consigliere – La magistratura deve tener conto dell’elevato rischio che corriamo tutti se questa gente resta libera e impunita".

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento