Cronaca

Napoli, senza assicurazione il 30 per cento delle automobili

La media nazionale invece si attesta al 7 per cento. Il dato è reso noto dell'Ania che segnala anche una riduzione delle tariffe del 6 per cento. L'Antitrust: "Restano comunque le più care d'Europa"

Rc Auto

Tanti i veicoli che circolano senza assicurazione nella nostra città: a Napoli ben il 30 per cento delle automobili non sarebbe assicurata, quasi una su tre. La media nazionale del fenomeno si fermerebbe invece intorno al 7 per cento.

Il dato, riportato dal quotidiano il Mattino, è stato segnalato durante l'ultima assemblea dell'Ania (Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici), durante la quale si è discusso anche di tariffe. I costi assicurativi italiani, nonostante un calo medio del 6 per cento (segnalato sempre dall'Ania), restano comunque i più cari d'Europa. A mostrare il paragone con le altre nazioni è, invece, l'Antitrust (tariffa doppia rispetto a Francia e Portogallo e addirittura superiore dell'80 per cento ai costi sostenuti dagli automobilisti tedeschi).

Tariffe che non sono dovute solo alla quantita di incidenti e frodi, ha dichiarato il presidente dell'Ivass (istituto per la vigilanza alle assicurazioni), ma anche a problemi legati all'efficienza della concorrenzialità del mercato. Un costo, in definitiva, estremamente gravoso per il bilancio familiare delle famiglie italiane, in un periodo in cui si è stretti nella morsa della crisi. Dal canto suo, l'Ania lamenta un'aliquota fiscale imposta al settore più cara rispetto al resto dell'Europa (25, 5 per cento).

Per discutere di tutti questi aspetti, a breve i vari attori coinvolti (associazioni di settore, imprese, autorità garanti, associazioni dei consumatori e ministero) daranno vita ad un tavolo di confronto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli, senza assicurazione il 30 per cento delle automobili

NapoliToday è in caricamento