Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Auto incendiate in tutta Napoli: "Sono i parcheggiatori abusivi"

L'ultimo episodio in via Martucci. Borrelli: "Chiediamo al governo che per certi soggetti sia prevista la detenzione in carcere"

Il fenomeno delle auto bruciate che sta investendo la città ha un chiaro responsabile: secondo il deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli e il conduttore radiofonico Gianni Simioli, che collaborano alla Radiazza su Radio Marte, sono i parcheggiatori abusivi a punire chi non asseconda le loro richieste estorsive.

L’ennesima vittima dei roghi di auto è stata la vettura di una giovane donna straniera, a via Martucci. La proprietaria ha denunciato che prima le hanno danneggiato la vettura diverse volte, poi sono passati direttamente a darla alle fiamme. Adesso non può neanche andare a lavoro.

“Restiamo ogni volta sbalorditi di fronte alla prepotenza e all’arroganza di questi individui che si sono impadroniti in maniera criminale delle strade – sono le parole di Borrelli – Su questa vicenda bisogna andare a fondo, la vittima ha presentato denuncia”. “Noi intanto non molliamo – conclude – continueremo a chiedere al governo che per certi soggetti sia prevista la detenzione in carcere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto incendiate in tutta Napoli: "Sono i parcheggiatori abusivi"
NapoliToday è in caricamento