menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Biglietti

Biglietti

Biglietti più cari, Unicocampania: "Serve liquidità nelle casse delle aziende"

Rincari dal primo aprile. Il Consorzio: "Siamo consapevoli dei disagi cui gli utenti vanno incontro quotidianamente. Speriamo che possiate comprendere l'intento che ci anima, quello di lottare per un trasporto pubblico efficiente e funzionale"

Stangata per i pendolari: da lunedì primo aprile aumenteranno i ticket di UnicoCampania. Coinvolti i mezzi delle aziende che aderiscono al consorzio Unico, per esempio il gruppo Eav con Circumvesuviana, Sepsa e Metrocampania Nordest, ma anche l’Anm: in media ci sarà un aumento dell’1,5%.

Immediate le polemiche degli utenti, soprattutto in merito ai continui disagi che da troppo tempo ormai vivono ogni giorno Disagi a cui il Consorzio Uniocampaniaha voluto rispondere così su facebook: "Leggiamo i commenti che esprimono un dissenso più che comprensibile dell'utenza per l'adeguamento tariffario che il Consorzio ha dovuto applicare in ottemperanza ad una precisa normativa regionale. Siamo consapevoli dei disagi cui gli utenti vanno incontro quotidianamente nei loro spostamenti coi mezzi pubblici. Il settore è, purtroppo, in una situazione davvero critica che rischia di mettere in ginocchio l'intero comparto del trasporto pubblico".

LE NUOVE TARIFFE

E ancora: "Quest'adeguamento dovrebbe portare liquidità nelle casse delle aziende e, quindi, dare la possibilità alle stesse di migliorare i servizi offerti. Speriamo che possiate comprendere l'intento che ci anima, quello di lottare per un trasporto pubblico efficiente e funzionale".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento