menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I momenti successivi all'atterraggio d'emergenza

I momenti successivi all'atterraggio d'emergenza

Paura sul volo Napoli-Londra, aereo costretto ad un atterraggio d'emergenza

Partito alle 11 dallo scalo partenopeo, il velivolo è dopo pochi minuti tornato indietro a causa di fumo in cabina. Forti disagi per i passeggeri

Paura, stamane, su di un volo in partenza da Napoli e diretto a Londra. L'aereo, partito regolarmente da Capodichino alle 11, dopo pochi minuti è stato costretto a tornare indietro e operare un atterraggio d'emergenza nello stesso scalo partenopeo.

Secondo la testimonianza di un lettore di NapoliToday, a spingere l'equipaggio a far tornare indietro il veivolo sarebbe stata la presenza di fumo in cabina, e il fatto che si stesse avvertendo una forte puzza di bruciato.

L'AEREO DOPO L'ATTERRAGGIO D'EMERGENZA - VIDEO

Forti disagi per i passeggeri. "Alle 12:15 avevano detto che avrebbero dato informazioni dopo un'ora – è la testimonianza raccolta da NapoliToday – e alle 13:00 hanno riferito che il volo era stato cancellato". Ancora alle 16 del pomeriggio nessuna novità per le persone dirette verso la capitale britannica. La soluzione prospettata loro è di fare scalo in un'altra città, così da poter poi da lì prendere un ulteriore volo per Londra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento