rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

Attentati a Parigi: lutto e bandiere francesi in città

Il Maschio Angioino accosterà il portone monumentale in segno di lutto per la strage di Parigi

"Cominciano ad apparire le bandiere francesi a Napoli - raccontano il consigliere regionale di Davvero Verdi Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della Radiazza che stanno promuovendo diverse iniziative in segno di solidarietà alle vittime dell'attentato terroristico a Parigi. La Caffetteria Rosati a Piazza Trieste e Trento ha esposto subito il tricolore dei fratelli d'oltralpe in segno di solidarietà e vicinanza. In Francia tra l'altro vivono molti napoletani, c'è una storica comunità che in queste ore e' in contatto con i familiari che vivono in Campania. Le iniziative si stanno intensificando di ora in ora". "Sono tanti i turisti e i cittadini francesi che sono nostri clienti - spiegano Massimiliano Rosati e Michele Sergio titolari del locale - e che stamane erano sconvolti dall'accaduto. Il nostro piccolo gesto vuole fargli sentire il nostro affetto e la nostra vicinanza per questa tragedia mondiale".

Il sindaco Luigi de Magistris ha invece disposto l'esposizione a mezz'asta delle bandiere su palazzo San Giacomo ed al Maschio Angioino. Il castello cittadino accosterà il portone monumentale in segno di lutto per la strage di Parigi.

Molto toccato dalla strage parigina, il sindaco partenopeo, che ha scritto su Facebook: "Napoli è con Parigi. Napoli è con tutte le vittime delle ingiustizie nel mondo. L'amore sconfiggerà l'odio e l'indifferenza".

Intanto in città sono stati predisposti maggiori controlli nei siti potenzialmente a rischio attentati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentati a Parigi: lutto e bandiere francesi in città

NapoliToday è in caricamento