Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Morti per sangue infetto, il "fatto non sussiste": tra gli assolti anche Duilio Poggiolini

Il caso, risalente agli anni '90, vedeva tra gli imputati anche gli ex manager e tecnici del Gruppo Marcucci

Duilio Poggiolini, Ansa

Tutti assolti. "Il fatto non sussiste", secondo i giudici del Tribunale di Napoli. Finisce con la piena assoluzione dei 10 imputati la vicenda dei decessi che sarebbero stati causati da trasfusioni di sangue infetto.

Il caso, risalente agli anni '90, è quello che vedeva tra le persone sotto processo anche Duilio Poggiolini all'epoca dei fatti dg del servizio farmaceutico del ministero, oltre agli ex manager e tecnici del Gruppo Marcucci.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morti per sangue infetto, il "fatto non sussiste": tra gli assolti anche Duilio Poggiolini

NapoliToday è in caricamento