menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia

Polizia

Assolti gli 11 poliziotti accusati di aver saccheggiato un tir

Secondo la tesi accusatoria smentita dalla sentenza, gli agenti della squadra falchi della questura partenopea avrebbero prima recuperato il camion rapinato, per poi dividersi la merce che trasportava

Assolti perché il fatto non sussiste. Un sospiro di sollievo per gli undici agenti della sezione Falchi della questura di Napoli, che erano stati accusati di aver saccheggiato un tir.

Il veicolo, rapinato il 20 febbraio 2010, era stato recuperato dai poliziotti successivamente alla cattura dei malviventi. A quel punto, secondo le tesi accusatorie smentite definitivamente della sentenza, gli agenti si sarebbero impossessati dei prosciutti e di tutti gli altri generi alimentari che il camion trasportava.

A pronunciarsi oggi è stata la I sezione del Tribunale di Napoli. Le accuse per i poliziotti erano peculato e falso, e nei loro confronti il pm, al termine della requisitoria, aveva chiesto sei anni di reclusione. Negli anni scorsi si era celebrato il processo ad altri tre agenti accusati per lo stesso episodio. Uno era stato condannato al processo con rito abbreviato, e due avevano patteggiato la pena.

L'accusa si basava soprattutto su intercettazioni telefoniche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Incidente a Scampia: due giovani morti, grave una ragazza

  • Cronaca

    “Se mi lasci pubblico i nostri video hard”: il ricatto a una donna

  • Cronaca

    Covid, al Cardarelli raddoppiati i contagi tra gli infermieri

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento