menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Antiracket, nasce associazione dedicata a Domenico Noviello

L'imprenditore di Castelvolturno denunciò e fece arrestare alcuni affiliati al clan dei Casalesi che tentarono di imporgli il pizzo. Fu ucciso dalla camorra a Baia Verde il 16 maggio del 2008

Nasce a Castelvolturno una associazione antiracket intitolata a Domenico Noviello, imprenditore del luogo e medaglia d'oro al valor civile ucciso dalla camorra a Baia Verde il 16 maggio del 2008. La presentazione ufficiale avverrà l 22 novembre alle ore 16, presso l’Hotel Holiday Inn.

Nel 2001 Noviello denunciò e fece arrestare alcuni affiliati al clan dei Casalesi che tentarono di imporgli il pizzo.

L' associazione antiracket è presieduta da Giovanni D'Angelo, un panettiere che ha denunciato gli estorsori. Tra i soci figura anche Massimo Noviello, figlio di Domenico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento