menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assistente scolastico colpito da meningite: la conferma dei medici

L'uomo, che lavora in un liceo di via Manzoni, è ricoverato all'ospedale Cotugno da questa notte. Disposta la chiusura della scuola per un giorno

Meningite batterica. La diagnosi è stata confermata da medici dell'ospedale Cotugno al termine degli esami svolti sull'assistente scolastico di un liceo di via Manzoni ricoverato nella notte.

La dirigenza scolastica ha dunque disposto la chiusura della scuola per la giornata di domani 8 febbraio per consentire l'intervento di disinfezione da parte della Asl. La scuola rende noto che le attività scolastiche riprenderanno regolarmente il 9 febbraio.

Il paziente, un 56enne di Villaricca, era giunto nella serata di ieri in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale di Pozzuoli. A quanto si apprende, l'uomo era in ''condizioni critiche'' e i medici hanno da subito ipotizzato che si potesse trattare di meningite ed hanno effettuato le analisi necessarie, prestando le prime cure. Poi il paziente è stato trasferito al Cotugno di Napoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid in Campania, il bollettino: più di 2mila positivi e 14 decessi

  • Cronaca

    Presidio per Ugo Russo, la lettera commovente dei genitori

  • Cronaca

    Scavi di Pompei, emerge un carro cerimoniale perfettamente conservato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento