rotate-mobile
Cronaca

Asse Mediano, ancora disagi: "Doppia vergogna"

Protesta degli automobilisti sulla strada a scorrimento veloce

Ancora notevoli disagi per gli abitanti dell'area nord di Napoli e della provincia limitrofa a causa della chiusura dell'Asse Mediano nel tratto della perimetrale tra Scampia e Melito.

"È una doppia vergogna", commenta Alfredo Di Domenico, "sia per il motivo della chiusura dovuta al furto delle barriere di protezione delle carreggiate e sia per la lentezza nel ripristinare lo stato dei luoghi. Questa importante arteria stradale, per migliaia di persone, è l'unico collegamento diretto con la zona ospedaliera napoletana. C'è da registrare anche lo sconcerto degli stessi consiglieri comunali (Guangi, Cecere e Palumbo) che non sanno più cosa rispondere ai cittadini che chiedono tempi certi sulla riapertura della strada", conclude Bukaman.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asse Mediano, ancora disagi: "Doppia vergogna"

NapoliToday è in caricamento