Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Asl Ponticelli, file e assembramenti per cambiare il medico

Cittadini in massa all'esterno della struttura dalle prime ore del mattino. La denuncia: "Ci siamo autoregolati perché non esiste alcun sistema di prenotazione. Il cambio medico si dovrebbe chiedere via mail ma nessuno risponde"

 

Nell'epoca del Covid e della digitalizzazione dei servizi può rilvelarsi un'impresa impossibile quella di cambiare il medico di base. Un cittadino ha inviato alla redazione di Napolitoday un video girato con il cellulare all'esterno della sede dell'Asl Napoli 1 di via Fratelli Grimmi, a Ponticelli. 

Le immagini mostrano file e assembramenti fin dalle prime ore del mattino. Si tratta di utenti che si sono recati presso l'unità operativa per cambiare il proprio medico: "Non esistendo un sistema di prenotazione, ci siamo autoregolati - racconta l'utente, che preferisce restare anonimo - Una donna che era in fila dalle 7 ha cominciato a segnare nomi su un foglio di carta, in attesa che la sede aprisse. Si è formato un mega-assembramento". 

Eppure, il cambio del medico è un servizio che si dovrebbe richiedere con una semplice mail: "E' da 20 venti giorni che invio mail - prosegue l'utente - e non ho mai avuto risposta". Al termine di una mattinata convulsa, il direttore sanitario della struttura è uscito a parlare con i cittadini, invitandoli a inviare nuovamente una mail. Sperando sia la volta buona.

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento