Ascierto presenta il Tocilizumab agli Usa: "Risultati sperimentazione ai primi di maggio"

L'intervento del professore napoletano all'American association for cancer research (Aacr). È emerso inoltre che a Napoli è stato sperimentato anche un altro farmaco simile, il Sarilumab

Paolo Ascierto (Ansa)

Non soltanto Tocilizumab a Napoli. C'è un secondo farmaco che è stato sperimentato per trattare i pazienti affetti da Covid-19, ovvero il Sarilumab che, come il primo (ovvero quello sperimentato degli oncologi Paolo Ascierto dell'Istituto tumori Pascale e Vincenzo Montesarchio dell'Azienda ospedaliera dei Colli), blocca la cascata citochinica responsabile della sintomatologia severa dell'infezione da Coronavirus.

"Questo farmaco - ha annunciato Ascierto a proposito del Sarilumab - è stato somministrato a 15 pazienti per via sottocutanea. Otto di questi erano intubati, gli altri 7 erano pazienti non intubati. Tutti i 7 pazienti non intubati hanno mostrato un miglioramento nelle 24-48 ore, mentre solo 3 pazienti intubati hanno risposto al trattamento. Purtroppo, gli altri 5 sono morti a causa di una progressione rapida del distress respiratorio".

Il dato emerso soprattutto sui pazienti non intubati conferma "l'importanza del trattamento con gli anti-Il-6 nelle fasi precoci della cosiddetta "tempesta citochinica" che è alla base del meccanismo del distress respiratorio".

Arrivano i risultati della sperimentazione Tocilizumab

Intanto, annuncia Ascierto, "i risultati del disegno sperimentale dello studio clinico di fase 2 dell'Aifa, Tocivid-19, dovrebbero arrivare per gli inizi di maggio". L'annuncio è arrivato alla presentazione della sperimentazione all'American association for cancer research (Aacr), uno dei più grandi congressi internazionali di oncologia che si sta svolgendo da ieri in modalità virtuale e con una sessione speciale sul Coronavirus. Sono state mostrate anche le immagini relative ad un paziente di soli 27 anni, arrivato in ospedale a Napoli in condizioni disperate e che ha avuto un importante recupero dopo il trattamento con Tocilizumab.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

  • Acqua, bicarbonato e limone: benefici e controindicazioni

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

Torna su
NapoliToday è in caricamento