menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arzano, picchia la moglie e aggredisce i carabinieri: arrestato

Il 41enne è già noto alle forze dell'ordine. I due carabinieri hanno riportato ferite guaribili in sette giorni. L'uomo, racconta la moglie, aveva comportamenti violenti da tempo

I Carabinieri della tenenza di Arzano e della compagnia di Casoria hanno tratto in arresto un 41enne già noto alle forze dell'ordine. Durante la scorsa notte l'uomo avrebbe picchiato brutalmente la moglie 51enne - che ha difatti riportato un trauma cranico e al polso, lesioni da taglio al busto, ferite giudicate guaribili in otto giorni dal personale del San Giovanni Bosco, dove la donna è stata accompagnata.
Giunti sul posto dopo la richiesta d'aiuto della moglie, i Carabinieri hanno notato l'uomo in stato di alterazione psico fisica. Il 41enne ha aggredito le forze dell'ordine, provocando lesioni (prognosi di sette giorni) a due agenti. L'uomo è stato poi fermato e tradotto nel carcere di Poggioreale. La moglie ha riferito che "il comportamento violento andava avanti da tempo". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Arredare

Vomero: apre un mega Scavolini Store

Cura della persona

Ecco quando ingrassiamo di più nella vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento