Accoltellamento Arturo, nove anni di reclusione per i tre componenti della baby gang

Il pm aveva chiesto la condanna a 16 anni per O' nano' e 12 anni per gli altri due indagati

Arturo

 Nove anni e tre mesi di reclusione per i tre componenti della baby gang che accoltellarono su via Foria il 17enne Arturo, il 18 dicembre scorso, mentre stava passeggiando.

E' questa la condanna emessa dal giudice del tribunale dei Minori di Napoli per i tre ragazzini che ferirono gravemente, rischiando di ammazzarlo, il 17enne di via Rosaroll.

Il pm Ettore La Ragione aveva chiesto la condanna a 16 anni per O' nano' e 12 anni per gli altri due indagati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'INTERVISTA DELLA MADRE DI ARTURO A NAPOLITODAY/VIDEO

"La magistratura ha risposto in maniera molto rigorosa. Spero intraprendano un percorso che li restituisca alla società come persone cambiate. Oggi questa volontà di cambiamento non è emersa, purtroppo. Arturo è rimasto deluso si aspettava pene più severe", è il commento di Maria Luisa Iavarone, madre di Arturo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento